Curarsi Naturale

Prodotti naturali benefici

Prostata e Semi di Zucca Proprietà e Benefici

Prostata e Semi di Zucca proprietà

La prostata fa parte dell’apparato genitale maschile, che, talvolta, si ingrossa, e con l’avanzare dell’età porta a problemi di minzione, bruciori e infiammazioni. Non tutti sanno che un alleato vegetale della prostata è rappresentato dai semi di zucca grazie alle loro proprietà benefiche. Infatti, l’uso continuativo e costante di semi o di olio di zucca permette di ridurre i sintomi e i disturbi dell’ipertrofia prostatica.

Tali benefici e proprietà sono evidenti già nelle prime settimane di introduzione nella propria dieta dei semi di zucca.

Cosa contengono i semi di zucca

Appartenenti alla Famiglia botanica Curcubitaceae, i semi di zucca contengono vitamine C, E, K e vitamine del gruppo B, zinco, magnesio, omega 3 e selenio.

I semi di zucca hanno effetti benefici che durano per tutta la giornata. Forniscono ferro ed energia durante il giorno, magari andando a sostituire snack decisamente meno salutari, e di sera hanno un effetto rilassante e calmante, aiutando a combattere stress e insonnia. Hanno un effetto antinfiammatorio, aiutano a regolare le funzioni intestinale e prevengono la cistite. Inoltre, il loro utilizzo a livello fitoterapico viene impiegato anche per curare l’ipertrofia prostatica benigna.

Applicazione dei semi di zucca in medicina tradizionale

La medicina tradizionale utilizza i semi di zucca contro l’enuresi notturna, contro i vermi intestinali ma anche contro le infiammazioni della prostata. Viene utilizzato l’olio di semi di zucca come rimedio fitoterapico per curare l’ipertrofia prostatica benigna, un disturbo della prostata che la porta ad ingrossarsi in maniere anomala, causando disturbi come problemi di minzione, senso di pienezza della vescica, sensazione di mancato svuotamento della vescica, ritenzione urinaria, nicturia e gocciolamento dopo la minzione.

Prostata e Semi di Zucca Proprietà

I semi di zucca e di zucchina contengono gli ormoni betasteroli, che sono simili agli estrogeni e agli androgeni. Tali sostanze sono utili nell’abbassare i livelli di colesterolo e nel migliorare i sintomi e i disturbi dell’ipertrofia prostatica. Ciò sembra essere legato alla conversione del testosterone in diidrotestosterone, causata dall’enzima 5-alfa-reduttasi che è coinvolto nell’iperproliferazione delle cellule prostatiche.

Oltre ai semi di zucca, anche l’estratto di serenoa repens è un ottimo rimedio fitoterapico che si è rivelato utile nel trattamento dell’ipertrofia prostatica. All’interno dell’organismo umano, infatti, si comporta come inibitore chimico dell’enzima 5-alfa-reduttasi (effetto attribuibile alla Finasteride e alla Dutasteride) senza provocare effetti collaterali come la disfunzione erettile.

Come mangiare i semi di zucca?

I semi di zucca si ottengono proprio dalla zucca. Il modo migliore per procurarseli è coltivare zucche e successivamente essiccarne i semi. Bisognerà estrarli dalla polpa, asciugarli e lasciarli all’aria per un paio di giorni. Poi, dovranno essere conservati in un vaso di vetro ben chiuso.

Dopo averli tostati in forno per almeno quindici minuti, a bassa temperatura (quindi inferiore a 100 gradi) per non rischiare di perdere le loro proprietà nutritive, i semi di zucca possono essere mangiati da soli, senza buccia; ma possono essere utilizzati come ingrediente per la preparazione di pane, focacce e biscotti.

Oppure, possono essere utilizzati per arricchire il risotto con la zucca, per una vellutata o un semplice piatto di pesce. Sono talmente buoni che possono essere mangiati anche durante la prima colazione, magari insieme ad altri cereali.

Se l’autoproduzione di semi di zucca non è l’opzione che fa per voi, potrete acquistare al supermercato i semi di zucca già pronti. È sempre meglio prediligere semi di zucca al naturale (e provenienti da agricoltura biologica), poiché spesso sono salati o lavorati con altri ingredienti.

Leggi anche l’articolo sulle proprietà dello zenzero per la prostata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.