Curarsi Naturale

Perdita di peso

Centrifugati Dimagranti ricettario: frullati di frutta e verdura

I centrifugati dimagranti sono la base di molte diete, come ad esempio la detox, perché sono sani, pieni di vitamine e sali minerali ma nel contempo davvero poco grassi. Vediamo di cosa si tratta e come usufruirne.

Hai mai sentito parlare di centrifugati dimagranti? Si tratta di estratti di frutta o verdura concentrati che si possono fare a casa. Ti aiutano a depurare l’organismo, a mantenere una corretta idratazione ed integrare vitamine e sali minerali. In questa piccola guida vedremo a cosa servono, che cosa sono e quali sono le migliori ricette centrifugati dimagranti, insomma un vero ricettario a tua disposizione.

Molte persone quando sentono parlare di centrifugati per dimagrire, pensano ai classici frullati della nonna: in realtà tra il centrifugato e il frullato c’è una sostanziale differenza, dal primo si ottiene il succo della frutta, mentre la fibra ossia la polpa viene scartata, mentre nel secondo della frutta e/o verdura rimane anche la fibra.

 Alga spirulina per Centrifugati Dimagranti e depurativi

L’Alga Spirulina viene considerata il cibo del futuro.

La Spirulina contiene il 60% di proteine ad altissimo valore biologico, pensa che bei centrifugati dimagranti e depurativi potrai preparare, qui trovi la polvere biologica di qualità.

Questo significa che il tuo organismo le assorbirà molto rapidamente. E’ naturale al 100% e non contiene effetti collaterali.

Puoi arricchire la tua merenda con questa super alga, aumentando le proteine giornaliere assunte. In questo modo puoi preparare un frullato proteico senza proteine in polvere. E’ adatto anche a vegani e vegetariani.

La Spirulina in polvere si trova in commercio solo in pochi negozi specializzati e costa circa 30€. Noi in genere la ordiniamo on line a circa 20 euro.

-> Vuoi comprare l’Alga Spirulina e non sai quale scegliere? Guarda qui sotto questa interessante offerta


 


Aggiungi Moringa Oleifera in polvere ai tuoi succhi detox

Un altro prezioso ingrediente con cui puoi arricchire i tuoi centrifugati dimagranti e renderli ancora più proteici è la Moringa Oleifera. E’ estratta da un antico albero che cresce in alcune regioni dell’India.

Viene utilizzato non solo per il suo alto contenuto proteico, ma perché depura in modo naturale l’intero organismo.

E’ ancora piuttosto difficile da trovare in commercio e generalmente il prezzo varia tra i 35 e i 40 euro. Noi lo abbiamo trovato on line a circa 25 euro. Un bel risparmio!

–>> Guarda la nostra polvere di Moringa al miglior prezzo on line


Centrifugati ricettario: come preparare un centrifugato dimagrante

Prepararlo a casa è molto semplice e servono solo due cose: ingredienti di qualità e un buon estrattore di succo a freddo.

Ecco alcuni ingredienti e prodotti naturali per preparare i tuoi centrifugati dimagranti e depurativi

Per quanto riguarda gli ingredienti, scegli sempre frutta e verdura di stagione, meglio se biologica e non trattata. Il nostro consiglio è di comprare al mercato, magari da un contadino che ancora coltiva in modo tradizionale.

Per preparare le più buone ricette centrifugati naturali, c’è bisogno o di una centrifuga (a questo link trovi le migliori su Amazon), oppure un estrattore.

Noi ti consigliamo il secondo perché tratta gli alimenti in modo più delicato, senza distruggere vitamine o preziosi sali minerali. Il migliore in commercio è senza dubbio Estraggo Pro

5 Centrifughe in offerta per i tuoi centrifugati di frutta

Frutta e verdura in capsule – Juice Rite
Juice Rite

Quando sei al lavoro, a scuola o in viaggio, è difficile trovare il tempo necessario per prepararti un buon centrifugato dimagrante di frutta o verdura. Ecco la ragione per cui ti consigliamo una valida alternativa già pronta.

Si chiama Juice Rite e sono speciali pillole contenenti i principi attivi di 17 tipi diversi di frutta e verdura.

E’ un centrifugato in pillole adatto a tutti, anche a coloro che non amano mangiare la verdura. E’ adatto, ovviamente,  anche a vegetariani e vegani, visto che contiene solo elementi di origine naturale e controllata.

Ricettario centrifugati: ricette per succhi dimagranti, depurativi e anti stitichezza

Ogni frutta e verdura esistente ha dei principi attivi dalle straordinarie proprietà per il nostro organismo, troppo spesso sottovalutate. A seconda di quali sono i nostri obiettivi, possiamo preparare diversi tipi di centrifugato in casa:

Il potere di assorbimento di vitamine e sali minerali di un centrifugato di frutta e’ immediato e sostanzialmente maggiore rispetto ad un frullato, ottenendo cosi’ un immediata carica energetica. Questo è il motivo per cui è diventato un degli elementi centrali delle diete.

I centrifugati dimagranti, diventati famosi per essere i cibi delle star di Hollywood, sono facilissimi da preparare anche a casa e in particolare con l’inizio della stagione primaverile sono un vero toccasana per depurare il corpo prima dell’arrivo dell’estate.

Che la frutta e la verdura facciano bene lo abbiamo sempre saputo ma oggi, oltre al solito metodo di mangiarle crude o cotte, si può optare per dei succhi dimagranti e saporiti.

Ricette di centrifugati dimagranti

Tutti vanno bene per creare degli ottimi centrifugati dimagranti, quello che è bene sapere è che esistono ricette già note e che oltre a far perdere peso aiutano a curare specifici problemi:

  • Contro la ritenzione idrica è consigliabile un centrifugato di 2 mele, 2 fette di ananas sbucciato, mezzo finocchio, 2 gambi di sedano, 2 carote;
  • Per l´Intestino: centrifugato di cocomero, limone, ciliegie: sono tutti rimedi contro problemi intestinali.
  • Per lo Stomaco: centrifugato di finocchio e mela (o pera). Centrifugate prima il finocchio e poi aggiungetevi la mela o la pera.
  • Per il Sangue: centrifugato di rapa e mela (o pera): Estraete mezzo bicchiere di succo di rapa rossa e aggiungete mezzo bicchiere di succo di mela o pera.
  • Per i Reni: centrifugato di asparagi e pomodoro. Estraete mezzo bicchiere di succo di asparagi freschi e mezzo bicchiere di succo di pomodoro. Condite con un pizzico di sale e pepe di Cayenna.
  • Contro la gastrite: centrifugato di cavolo e di mela da affiancare ai rimedi fitoterapici per gastrite.

Invece i centrifugati dietetici più efficaci restano quello depurativo con 2 mele, 4 kiwi e 4 centimetri di zenzero fresco e quello brucia grassi, preparato con 2 mele, 2 carote, 4 gambi di sedano, 8 punte di asparagi.

Ma indipendentemente dalle ricette qui riportante, davvero si possono preparare succhi di ogni genere e affini al proprio gusto.

Prima di iniziare a fare il succo è meglio eseguire alcuni passi:

  • Pulire tutti i  prodotti completamente strofinando la parte superiore della frutta e verdura
  • Ogni ingrediente va mescolato individualmente e dopo che si fondono con un cucchiaio
  • Bere subito dopo la spremitura
  • Consumare sia succhi di frutta che di  verdure per ottenere ottimi vantaggi nutrizionali
  • Diluire il succo con un po’ d’acqua  per i ragazzi. Più il succo è scuro, più deve essere diluito.

Proprietà dei centrifugati dimagranti

Proprietà dei centrifugati dimagranti
I succhi e i centrifugati abbiamo già detto che hanno un’efficace azione disintossicante e snellente ma le proprietà ovviamente non finiscono qui.

Innanzitutto i succhi estratti da verdure fresche possiedono elementi nutritivi in alte concentrazioni, questi elementi sono spesso carenti nella dieta moderna.

I centrifugati dimagranti contengono alte quantità di antiossidanti: il beta carotene, la vitamina C, lo zinco, il selenio, il manganese e il magnesio in forma facilmente utilizzabile, perché, avendo rimosso la fibra, l’assorbimento intestinale avviene molto più rapidamente.

Fornendo sostanze antiossidanti i succhi prevengono l’invecchiamento e combattono i radicali liberi, anche quello del metabolismo che, con l’assunzione regolare di succhi freschi, si mantiene più attivo. Sono ottimi anche per dimagrire in menopausa.

Quando bere i centrifugati dimagranti

La cosa migliore resta quella di sostituire gli spuntini con i succhi senza zucchero aggiunto.

Infatti un centrifugato ha meno calorie di un pacchetto di crackers o un pezzetto di parmigiano, un bicchiere si aggira comunque intorno alle 50-100 calorie, quindi perfetto per chi è a dieta.

Bevetene uno o due al giorno, al massimo tre, se state sostituendo la cena con il centrifugato dimagrante.

Molte persone che seguono una dieta liquida sono solite bere i centrifugati il mattino, il pomeriggio e prima di cena per spezzare la fame.

Disintossicanti, amici dei vasi sanguigni e del sistema vascolare, alleati della dieta e del sistema immunitario : i centrifugati di frutta e verdura sono spuntini dai mille colori e dalle mille virtù adatti per tutte le stagioni.

Usare le verdure e la frutta per fare degli spuntini veloci e facilmente digeribili è un ottimo modo per fare il pieno di sostanze preziose, che spesso, nella dieta normale, non assumiamo a sufficienza.

Vitamine, antiossidanti, e sali minerali molto importanti sia per la salute sia per la prevenzione di numerose malattie (quelle del sistema cardiovascolare in primis) e di alcuni tumori, ma anche per riparare i danni causati dal Dna delle cellule dei radicali liberi (un processo che e’ alla base di numerose malattie), rafforzare il sistema immunitario, combattere le infezioni e gli stati infiammatori, rinforzare la vista e il buon umore.

La cosa importante resta sempre quella di consumarli freschi così da immettere nel corpo vitamine e sali minerali. Buon centrifugato dimagrante a tutti.

Ricette per Centrifugati depurativi

  • Per prevenire la fragilità capillare causata dal caldo : more, lamponi, mirtilli, prugne, barbabietola rossa;
  • Per depurare e favorire la regolarità intestinale evitando la stitichezza, cocomero e un po’ di succo di limone, oppure a base di cetriolo, mela e carota;
  • Per eliminare le tossine: ananas, mela, e qualche fettina di banana, una fettina di zenzero, che ha forti proprietà antibatteriche, favorisce la digestione;
  • Per aumentare le difese immunitarie: albicocche, limone, pesche e acqua frizzante;
  • Per effetto diuretico : anguria, uva, melone, lattuga e cetriolo;
  • Per effetto antinfiammatorio : ananas, zenzero e pera;
  • Per favorire la digestione : papaia e limone.

10 Replies to Centrifugati Dimagranti ricettario: frullati di frutta e verdura

  1. ottimi i centrifugati..io gli ho scoperti quest’inverno e mi hanno dato un’energia pazzesca!!!

  2. Ho comprato la centrifuga ieri per me e mio figlio! Lui per darle sempre succhi freschi ed io perche ho una malattia cronica intestinale e mi privavo di tante delizie per via delle fibre e semi vediamo come va!poi devo perdere parecchio peso :-(

  3. Le centrifughe creano attrito e calore e uccidono gli enzimi oltre ad alterare il succo tanto che questo si separa nel bicchiere, la parte solida sale mentre quella liquida scende.
    Più che le centrifughe occorre utilizzare gli estrattori di succo come ad esempio il Juicepresso di Coway oppure gli Hurom o gli Oscar fino ad arrivare all’Angel in acciaio inox o all’americano e costosissimo Norwalk.

    Per trovare notizie serie sull’argomento fate ricerche e prendete i libri di Norman Walker, Charlotte Gerson o The China Study di Campbell, vi si aprirà un mondo.

    1. Io ho appena acquistato un estrattore e vorrei farmi un estratto di melone amaro ma non riesco a trovare nessun indirizzo, guida, consiglio su cosa e come fare, mi potresti dare una mano?
      Ciao

  4. Ho appena ordinato su internet l’estrattore di succhi della RGV (azienda italiana) e non vedo l’ora di provarlo. Questi succhi promettono davvero miracoli NATURALI!!!! :)

  5. Ciao a tutti….io un mese fa ho acquistato e devo dire che qui in famiglia ci troviamo benissimo! Mio marito era molto scettico sulla sua funzionalità ma si è dovuto ricredere… ottimi succhi (sicuramente migliori di quelli del supermercato) e in più ottimo per perdere peso ;-)

  6. Anch’io sono d’accordo con Diego.. Se si ha la possibilità è meglio spendere qualche euro in più in un buon estrattore di succo. Un aspetto molto importante quando si vanno a fare determinate preparazioni è la velocità di lavoro. Le centrifughe sono troppo veloci e perdono una marea di nutrienti. Ci sono ottimi estrattori a prezzi molto competitivi.

  7. Ciao Valentina!
    Gran bell’articolo.
    Volevo chiederti un consiglio data la tua preparazione sul tema: meglio prendere un estrattore di succo o una centrifuga?
    Cosa mi consigli?
    Vorrei una soluzione che sia facile e veloce nell’utilizzo di tutti i giorni.
    Grazie :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.