Olio di ricino funziona contro la caduta dei capelli

L’olio di ricino è un valido alleato per contrastare la caduta dei capelli ed ottenere una chioma folta e voluminosa. Per questo motivo al giorno d’oggi vengono realizzate sempre più formule e lozioni a base di questo straordinario estratto.

Olio di ricino caduta dei capelli

Gli effetti benefici dell’olio di ricino sono essenziali per tutti coloro che vogliono combattere efficacemente il problema della perdita dei capelli. Scopriamo insieme che cos’è l’olio di ricino, perché è così efficace e ricercato e come deve essere applicato sulla cute per ottenere una chioma lucente e in salute.

Che cos’è l’olio di ricino?

L’olio di ricino è noto per le sue spiccate proprietà lassative, ma da recenti studi è stata comprovata la sua efficacia per quanto riguarda la salute dei capelli.

Questo olio difatti cela numerose proprietà benefiche per tutto il corpo grazie ai principi attivi naturali che lo caratterizzano. Tale aspetto ha portato ad un maggiore utilizzo dell’olio di ricino per la realizzazione di formule cosmetiche, inclusi anche i prodotti ideati appositamente per favorire il benessere dei capelli.

Sono sufficienti pochi impacchi di olio di ricino per notare già dalle prime applicazione un netto miglioramento dell’aspetto della capigliatura che apparirà più voluminosa e nutrita.

Grazie alle virtù date dall’olio di ricino è possibile dunque trattare il problema della perdita dei capelli in modo totalmente naturale senza dover ricorrere a trattamenti o formule a base di componenti chimiche o irritanti. L’olio di ricino è un ingrediente di elevata qualità 100% biologico e sicuro per la cute e i capelli.

Non a caso negli ultimi tempi l’olio di ricino è sempre più richiesto da tantissime persone che lottano contro la perdita dei capelli grazie alle sue spiccate proprietà interne che agiscono in modo diretto sui bulbi piliferi. Filtrare e spremere a freddo i semi di questo ingrediente consente di ottenere un prodotto completamente vegetale di colore giallastro che può anche essere applicato sulle sopracciglia per favorire la crescita dei peli.

Dove si trova l’olio di ricino?

L’olio di ricino è facilmente reperibile online come le ottime offerte che trovi qui sotto, prese da Amazon:

L’olio di ricino prevede effetti indesiderati o controindicazioni?

Noto per i suoi potenti effetti lassativi, l’olio di ricino è riconosciuto al giorno d’oggi per una serie di proprietà rivelandosi la soluzione perfetta per eseguire dei trattamenti di bellezza sicuri e funzionali. Se applicato sul cuoio capelluto, l’olio di ricino non prevede alcun rischio di controindicazioni o effetti indesiderati.

È bene però tenere presente che un’uso continuativo di olio di ricino potrebbe scurire la capigliatura, in alcuni casi questo fenomeno potrebbe accadere anche in seguito ad usi poco frequenti.

Quali sono gli effetti dell’olio di ricino sui capelli?

L’olio di ricino è efficace per combattere la calvizie grazie ai suoi potenti effetti rigeneranti e rinforzanti che sono essenziali per nutrire i capelli in profondità. A tal proposito viene spesso utilizzato da tutti coloro che hanno capelli crespi e sfibrati che tendono a spezzarsi facilmente. Un uso costante di olio di ricino può essere effettuato applicando degli impacchi a base di questo estratto una volta ogni sette giorni.

ALTRI ARTICOLI INTERESSANTI ->   Come fermare la caduta dei capelli? Rimedi Alopecia androgenetica

Già dai primi utilizzi sarà possibile notare una chioma folta e lucente e anche il problema della forfora diventerà soltanto un ricordo lontano.

L’olio di ricino vanta una spiccata azione antinfiammatoria e antibatterica, per questo motivo è anche indicato per trattare irritazioni e disturbi della cute come acne o dermatiti.

Viste le sue notevoli proprietà idratanti e nutrienti, l’olio di ricino è uno degli ingredienti più utilizzati per la cura della pelle e dei capelli: aiuta a risolvere il problema delle doppie punte e riporta in salute i capelli favorendone una crescita più rapida. L’impacco di olio di ricino può essere applicato direttamente anche sui capelli asciutti, dalle radici alle punte.

Come si usa l’olio di ricino sui capelli?

L’olio di ricino prevede un utilizzo semplice e sbrigativo e non necessita di particolari accessori. Occorre però seguire alcune regole ben precise per sfruttare al meglio tutti i suoi benefici:

• gli impacchi devono essere tenuti in posa almeno 30 minuti;

• in alternativa agli impacchi è anche possibile scegliere delle formule a base di olio di ricino come il balsamo e distribuirne una piccola quantità direttamente sui capelli puliti prima di asciugarli;

• il calore del phon è essenziale per potenziare le proprietà dell’olio di ricino sui capelli, pertanto si consiglia di asciugarli dopo aver applicato accuratamente il prodotto.

Per ottenere i vantaggi di questo ingrediente totalmente naturale è bene ricorrere alla corretta modalità d’uso rispettando alcuni passaggi essenziali.

Innanzitutto si consiglia di preparare l’impacco di olio di ricino munendosi di questi accessori:

• olio di ricino;
• un contenitore di vetro;
• una terrina;
• acqua calda;
• una cuffia da doccia;
• un asciugamano inutilizzato.

Sarà sufficiente coprire le spalle con l’asciugamano, inumidire il cuoio capelluto e massaggiarlo accuratamente per almeno 5 minuti. A questo punto è possibile applicare l’impacco a base di olio di ricino su tutta la capigliatura aiutandosi con le dita e raccogliere la chioma con la cuffia da doccia.

Prima di avvolgere il tutto all’interno dell’asciugamano, si raccomanda di riscaldarlo un po’ con il phon e avvolgere il capo. Lasciare in posa per almeno mezz’ora o fino a tre ore. Proseguire con il lavaggio dei capelli.

I risultati potranno essere notati sin da subito: la chioma apparirà lucente e ben idratata, tuttavia si raccomanda di effettuare il trattamento almeno una volta a settimana per un mese.

L’olio di ricino funziona contro la caduta dei capelli?

L’olio di ricino è un ingrediente 100% vegetale ricco di proprietà benefiche per la salute dei capelli. Se usato con regolarità e costanza, l’olio di ricino funziona e si rivela realmente efficace per combattere la caduta dei capelli, oltre che nutrire la chioma in profondità. Per potenziarne gli effetti, può anche essere abbinato ad altre formule rigeneranti per capelli.

Continua a leggere CurarsiNaturale.it, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al canale Curarsi Naturale su WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto