Curarsi Naturale

Perdita di peso

Mangiare 5 volte al giorno – pro e contro

Mangiare 5 volte al giorno

Mangiare 5 volte al giorno – Pro e contro

E’ vero che mangiare 5 volte al giorno ci aiuta a dimagrire e a perdere peso?  E’ meglio Mangiare 5 volte al giorno per dimagrire e velocizzare il metabolismo oppure fare digiuno intermittente saltando la colazione?

Consumare cinque pasti al giorno ci consente davvero al nostro organismo di bruciare molte più calorie rispetto ai tradizionali 3 pasti di cui siamo abituati a fare e cioè colazione, pranzo e cena?

Mangiare spesso per bruciare di più! Ma sarà vero?

È ampiamente dimostrato che ogni qual volta che ingeriamo un alimento, il pancreas, che è uno degli organi più importanti del nostro organismo produce insulina.

L’insulina è l’ormone addetto a stabilire un equilibrio stabile dei livelli di zucchero nel sangue. Quindi in breve più mangiamo e più produciamo insulina.

Con questo vogliamo dire che mangiare 5 volte al giorno non aiuta assolutamente a dimagrire anzi favorisce un maggiore immagazzinamento di glucosio e la velocizzazione del metabolismo.

Per perdere peso e andare a contrastare l’accumulo di grassi, di tipo adiposo, non bisogna mangiare assolutamente 5 volte al giorno e d’altronde tra un pasto e l’altro servirebbe anche qualche ora di digiuno in più, per consentire all’insulina di ristabilire i livelli di zucchero nel sangue e preparare il proprio corpo a ricevere il prossimo pasto.

Quante volte mangiare ogni giorno? L’importante è mangiare bene!

Vediamolo in questa guida offertaci dal sito Ceditutto.com in cui andremo a vedere quante volte è meglio mangiare durante la giornata per restare in forma.

Al massimo per dimagrire si può decidere di seguire uno stile di vita sano dove mangiare regolarmente prodotti di qualità fa la differenza. Infatti, la chiave per perdere peso non è quante volte si mangia durante il giorno ma è la quantità di cibo ingerito durante l’arco della giornata.

Inoltre bisogna tener conto anche dal tipo di metabolismo che abbiamo

Ci sono persone che riescono a bruciare le calorie più velocemente rispetto ad altre che si ritrovano invece un metabolismo più lento e che di conseguenza si ritrovano a impiegare un po’ più di tempo per smaltire ciò che hanno mangiato.

Secondo un recente studio fare un digiuno intermittente di almeno 16 ore riduce drasticamente il rischio di formazione di cellule tumorali e rafforza anche il sistema immunitario.

Queste informazioni non sono soltanto utili per coloro che intendono dimagrire e che non sanno come e da dove iniziare la propria dieta ma sono essenziali anche per tutti i soggetti diabetici. Per questa categoria di soggetti, che soffrono di questa invalidante malattia, sapere di distanziare un pasto da un altro anche con più ore di digiuno è un informazione importante, aiuta loro sicuramente a fargli stare bene e sentire meglio.

Mangiare 5 volte al giorno fa dimagrire? Sfatiamo il mito

Dunque finalmente il mito dei cinque pasti al giorno per dimagrire viene finalmente sfatato. Il segreto per perdere velocemente peso è sempre lo stesso!

  1. Cercare di non fare una vita sedentaria, svolgere attività fisica in palestra o all’aria aperta, anche una bella corsa mattutina non guasterebbe!!
  2. Scegliere di seguire una dieta adatta al proprio metabolismo, mangiando soltanto alimenti ricche di sostanze nutritive ma con un giusto apporto calorico necessario alla nostra persona.
  3. Mangiare sano e ipoproteico ci consente di soddisfare il nostro palato e di non portare il nostro organismo in affaticamento. Il nostro corpo è una macchina spettacolare, ogni cosa funziona bene se la trattiamo bene e se ce ne prendiamo cura.

Fare 5 pasti al giorno non giova assolutamente al nostro stato di salute e rende più vulnerabile il nostro corpo. Infatti più calorie apportiamo al nostro organismo è più difficile sarà smaltire, soprattutto se non siamo nemmeno abituati a svolgere una regolare attività fisica.

Durante i tre pasti tradizionali si consiglia di mangiare prodotti proteici, con grassi buoni e senza eccessi di carboidrati, e verdure verdi abbondanti.

Vanno anche bene le barrette ipoproteiche che hanno un basso contenuto di zucchero, e tutti quegli alimenti come frutta e verdura.

Uno stile di vita sano, una corretta alimentazione e un po’ di attività fisica sono gli elementi chiave per stare in piena forma e perdere peso.
Diciamo quindi addio alla convinzione che 5 pasti al giorno sono in grado di farci stare bene perché in verità è completamente l’opposto.
Mangiare 3 pasti al giorno sono più che sufficienti per equilibrare il nostro fabbisogno energetico giornaliero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.