Curarsi Naturale

Alimentazione Naturale

Centrifugato a colazione ricette

Centrifugato a colazione ricette

Come riportato da moltissimi medici, la colazione rappresenta per l’uomo il pasto più importante della giornata. Saltarla vorrebbe dire infatti danneggiare il nostro organismo, che ogni mattina necessita di una determinata quantità di nutrienti differenti dopo essere stato digiuno durante la notte.

In Italia, le abitudini alimentari ci spingono tutti i giorni a fare colazione con alimenti non proprio salutari, ricchi di zuccheri o grassi, come per esempio il classico cornetto che accompagna il cappuccino. Quello che però molti non sanno è che fare una colazione di questo genere tutti i giorni può comportare diverse conseguenze piuttosto dannose per l’intero organismo.

Una colazione non equilibrata può essere spesso causa di: mal di testa, stitichezza, problemi digestivi, alterazioni del peso corporeo e ansia e nervosismo.

Secondo i più importanti nutrizionisti mondiali, una colazione, per essere definita perfetta, dovrebbe invece avere tutt’altro che questi effetti, apportando all’organismo sostanze nutritive, producendo nuove energie, fornendo acqua e mantenendo buoni i valori di insulina e glicemia.

Una delle soluzioni ideali per iniziare al meglio la giornata è senza dubbio fare colazione con uova, yogurt o ancora meglio un centrifugato, un succo ottenuto dalla spremitura di frutta e di verdura, alimenti ricchi di vitamine e principi nutrizionali in grado di apportare numerosi benefici al corpo.

Ricette per centrifugati a colazione

Erroneamente, molti pensano che le centrifughe siano uguali ai frullati. La grande differenza tra queste due bevande consiste nel fatto che proprio questi ultimi prevedono l’utilizzo di alimenti come latte, zucchero o miele. Al contrario, i centrifugati sono composti solamente da prodotti vegetali, perfetti per apportare all’organismo sostanza nutrienti e altamente digeribili.

-> Leggi l’articolo sulle differenze tra estrattori di succo e centrifughe

È importante però sapere che non tutti i vegetali possono essere soggetti a centrifuga. Ortaggi come patate, melanzane e avocado, mentre invece sedano, carote e cetrioli sono alimenti ottimali per realizzare centrifugati.
A seconda della preparazione della centrifuga, il risultato non contiene fibre vegetali e nemmeno la polpa, che a molti può risultare fastidiosa.

Pertanto i centrifugati sono caratterizzati dalla sola presenza di succo, dettaglio che li rende sicuramente meno sazianti dei classici frullati, ma sensibilmente meno calorici e notevolmente più digeribili.

Come funziona una centrifuga per centrifughe fresche a colazione?

Fondamentale per realizzare un centrifugato è la centrifuga, un apposito macchinario, che tramite un processo di rotazione delle lame riesce a estrarre dagli alimenti introdotti al suo interno un succo perfettamente filtrato.

Come abbiamo visto nello scorso articolo sul funzionamento della centrifuga di succo, il principale vantaggio di questo strumento consiste nel poter utilizzare senza problemi le verdure crude, alimenti totalmente naturali e complete di tutti i principi nutrienti che le caratterizzano.

Le proprietà che caratterizzano questa bevanda possono essere utili in diverse maniere, tra cui essere un ricostituente naturale, indicato in caso di ipovitaminosi, astenia e di esaurimento sia fisico sia mentale.

Al fine di assumere la totalità dei principi nutritivi dei centrifugati, è preferibile consumare queste bevande nei primissimi istanti successivi alla preparazione, senza aggiungere in alcun modo alimenti additivi, coloranti e conservanti.

Spaziare tra varie ricette di centrifugati è la migliore maniera per assumere differenti vitamine e assaporare diversi gusti. Ecco quindi riportate in seguito alcune tra le ricette più comuni per i centrifugati.

Centrifugato a colazione con carote e prezzemolo

Centrifugato con carote e prezzemolo
Come primo centrifugato a colazione proposto, era inevitabile partire con un grande classico.

Questa bevanda, la cui ricetta necessita di:

  • 2 carote di media grandezza,
  • un mazzo di prezzemolo,
  • una mela
  • e un gambo di sedano, permette all’organismo di eliminare le tossine dannose e recuperare le energie necessarie per svolgere le funzioni vitali.

L’elevata quantità di clorofilla presente nel composto, consentirà inoltre di agevolare l’ossigenazione del sangue. Agevolata risulterà essere anche l’assunzione di vitamina C, ferro, cloro, potassio e zinco, elemento molto presente nelle carote.

Centrifugato a colazione con sedano e mela

Centrifugato a colazione con sedano e mela
Al contrario della ricetta precedente, questa richiede l’utilizzo di tre gambi di sedano, una mela, un cetriolo e infine quattro foglie di spinaci novelli. Il sedano e il cetriolo, ortaggi ricchi di magnesio e di potassio favoriscono qualsiasi attività depurativa, fungendo da detox.

Al fine di ottenere un centrifugato perfetto è preferibile non usare mele estremamente dolci come per esempio quelle verdi, mele in grado di rendere in maniera migliore semplicemente non alterando eccessivamente il sapore di tutti gli altri ingredienti.

-> Leggi l’articolo sui “Migliori centrifugati detox

Gli spinaci invece, saranno di forte utilità in caso di anemia, in quanto fortemente ricchi di ferro.

Centrifugato con ananas a colazione

Centrifugato differente di precedenti in quanto la sua realizzazione prevede il solo utilizzo della frutta, in questo caso quattro fette di ananas e succo di arancia.

L’ananas ha tra le principali proprietà quella di permettere all’organismo di depurarsi e mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo. D’altro canto, l’arancia con la dose di vitamina C apportata stimola le difese immunitarie.

Centrifugato limone e pera a colazione

Centrifugato particolarmente consigliato per la colazione, necessita per la sua preparazione due pere non eccessivamente mature e una buona quantità di succo di limone.

Proprio quest’ultimo apporta, come d’altronde il succo d’arancia, una grande quantità di vitamina C perfetto da usare come centrifugato invernale, mentre la pera aggiunge al composta la giusta quantità di potassio, utile nel stimolare le funzionalità dei reni e del sistema nervoso.

Centrifugato con vegetali misti e zenzero a colazione

Ultimo centrifugato proposto, vede al suo interno un elemento piccante come lo zenzero, oltre che una mela, due gambi di sedano, un cetriolo, un mazzetto di spinaci, tre rametti di rosmarino e un po’ di succo di limone.

Bevanda dalle forti proprietà depurative e ricca di vitamina C, permette inoltre all’organismo di sviluppare difese immunitarie più forti grazie allo zenzero e di offrire supporto al sistema circolatorio grazie alla vitamina K, presente all’interno degli spinaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.